Obbligo per PA di acquisti online con firma digitale

Da lunedì 12 maggio l'obbligo di avere la firma digitale per accedere alle negoziazioni eProcurement MEF/Consip

fax-dead.jpg

Consip dichiara che il nuovo regime consentirà di "rendere più rapido e trasparente il processo d'acquisto e contribuirà a ridurre i costi di transazione sostenuti dalle amministrazioni", andando quindi a semplificare le procedure per gli ordini inviati ai fornitori in modo cartaceo e a mezzo fax, che da oggi non dovranno essere più accettati.

Quindi i fornitori delle PA sono tenuti ad accettare esclusivamente ordini che ricevono online con firma digitale.

Tutti i  comuni dovranno quindi dotarsi di firma digitale e potranno scegliere fra la chiave USB anche definita Business Key o il kit di firma digitale, che si compone invece di una Smart Card e un lettore di smart USB

 

Acquisti più volte un prodotto?

Scopri il listino personalizzato per gli acquisti cumulativi o ricorrenti

Scoprilo qui!

Firme Digitali Per Pubbliche Amministrazioni

Scopri le Nostre Offerte per Comuni e per Pubbliche Amministrazioni

Maggiori Dettagli