Guida di supporto per la firma digitale Infocert

Guida per la corretta istallazione della firma digitale

firma digitale guida

Per l'installazione segui la semplice procedura di seguito riportata, in caso di bisogno contattate il nostro call center.

 

Passo 1. Lettore di smart card

Va bene qualsiasi lettore che supporti la lettura del ciò è che sia nell'elenco dei supporti garantiti da Infocert per la firma digitale.

Se non ne possiedi nessuno puoi comprare il lettore direttamente sul nostro sito

Installa il driver, il software che permette al computer di dialogare con la smart card seguendo le istruzioni che trovi sempre sul sito dove hai acquistato il lettore o sul sito della casa costruttrice.

Al termine della installazione verifica che il lettore sia correttamente installato seguendo il percorso:

Avvio/Impostazioni/Pannello di controllo/Sistema/Hardware/Gestione periferiche

Deve comparire "Lettori smartcard"

 

Passo 2. Installa Dike e DikeUtil 

DikeUtil e Dike sono i programmi gratuiti che puoi scaricare nella seguente sezione

http://www.firmadigitale.com/software-dike.php nella sezione troverai le versioni compatibili per Windows, Mac, Linux.

Ad ogni esecuzione di Dike verranno scaricati gli ultimi aggiornamenti del software. Nel caso di DikeX per MacOsX verifica se ci sono aggiornamenti disponibili cliccando su DikeX/Verifica aggiornamenti.

 

Passo 3. Attiva la smartcard 

Senza l'attivazione della smartcard non è possibile utilizzarla per la firma . L'attivazione prevede l'inserimento della smartcard nel lettore e l'inserimento di PIN e PUK.

  • nel caso di Windows lancia DikeUtil e attiva la smartcard inserendo il PIN contenuto nella busta 
  • nel caso di MacOsX lancia DikeX, segui il percorso Options/Prima attivazione, inserisci PIN e PUK contenuti nella busta ove richiesto

 

Passo 4. Installa il CSP (Cryptographic Service Provider) - necessario solo per Windows e IE 

Solo nel caso di utilizzo di sistemi operativi Windows (Windows 2000 SP4, Windows XP SP2, Windows Vista) e del browser Internet Explorer e/o del client di posta elettronica Outlook/Outlook Express, è necessario procedere all?installazione del CSP. 

 

Passo 5. Importa i certificati digitali 

Per alcuni utilizzi della firma digitale, come ad esempio firmare la propria posta elettronica oppure autenticarsi in alcuni siti web, è necessario importare all'interno del proprio computer il certificato di InfoCert (la Certificate Authority che ha emesso 'il proprio certificato).

Adesso potete firmare documenti, mail etc. Comodamente dal vostro computer.

Ricordiamo infine che i certificati durano 3 anni e che si possono facilmente rinnovare entro i 90 giorni dalla scadenza.

Acquisti più volte un prodotto?

Scopri il listino personalizzato per gli acquisti cumulativi o ricorrenti

Scoprilo qui!

Firme Digitali Per Pubbliche Amministrazioni

Scopri le Nostre Offerte per Comuni e per Pubbliche Amministrazioni

Maggiori Dettagli